Come per la miringoplastica, anche questo intervento viene indicato in casi di otite media cronica per la riparazione di una perforazione della membrana timpanica. A differenza della miringoplastica, però, oltre ad eseguire la riparazione della membrana timpanica, vengono effettuate manovre di bonifica dei focolai infiammatori nell’orecchio medio come della catena degli ossicini, che può avere o meno necessità di essere ricostruita (OSSICULOPLASTICA).